MENU

Confindustria digitale

Industria culturale e industria dell'ICT: insieme per lo sviluppo dei contenuti online e la difesa del diritto d'autore

San Remo, 17/2/2012 – Nel corso del convegno promosso da Confindustria Cultura Italia a Sanremo e' emersa piena sintonia di intenti tra l'industria dei contenuti culturali e l'industria dell'ICT italiane. Marco Polillo, Presidente di Confindustria Cultura Italia ha dichiarato: " abbiamo avviato un percorso comune insieme a Confindustria Digitale per sviluppare il mercato legittimo dei contenuti in rete e contrastare l'illegalita' diffusa sul web. Siamo pronti a fare la ns parte per digitalizzare i nostri contenuti e agevolarne la promozione sulle reti di comunicazione elettronica.

Stefano Parisi, Presidente di Confindustria Digitale ha cosi' sottolineato che: "L'agenda digitale e' una grande opportunita' per il Paese e vogliamo costruire dei modelli di business sostenibili per diffondere la creativita' italiana. Ma per questo ci vogliono regole chiare e una cornice di norme efficaci per tutelare la proprieta' intellettuale anche sul web. Noi non possiamo essere gli sceriffi della rete, ma siamo pronti a intervenire qualora richiesto da un'autorita' giudiziaria o amministrativa".

Per l'on Palmieri, "e' necessaria una grande alleanza fra tutti gli attori dell'industria digitale e culturale italiana e sono lieto che oggi si sia posta la prima pietra di questa costruzione. Come PdL siamo totalmente disponibili a continuare il lavoro insieme per tradurre l'agenda digitale in realta'"San Remo, 17/2/2012 – Nel corso del convegno promosso da Confindustria Cultura Italia a Sanremo e' emersa piena sintonia di intenti tra l'industria dei contenuti culturali e l'industria dell'ICT italiane. Marco Polillo, Presidente di Confindustria Cultura Italia ha dichiarato: " abbiamo avviato un percorso comune insieme a Confindustria Digitale per sviluppare il mercato legittimo dei contenuti in rete e contrastare l'illegalita' diffusa sul web. Siamo pronti a fare la ns parte per digitalizzare i nostri contenuti e agevolarne la promozione sulle reti di comunicazione elettronica.

Stefano Parisi, Presidente di Confindustria Digitale ha cosi' sottolineato che: "L'agenda digitale e' una grande opportunita' per il Paese e vogliamo costruire dei modelli di business sostenibili per diffondere la creativita' italiana. Ma per questo ci vogliono regole chiare e una cornice di norme efficaci per tutelare la proprieta' intellettuale anche sul web. Noi non possiamo essere gli sceriffi della rete, ma siamo pronti a intervenire qualora richiesto da un'autorita' giudiziaria o amministrativa".

Per l'on Palmieri, "e' necessaria una grande alleanza fra tutti gli attori dell'industria digitale e culturale italiana e sono lieto che oggi si sia posta la prima pietra di questa costruzione. Come PdL siamo totalmente disponibili a continuare il lavoro insieme per tradurre l'agenda digitale in realta'"

  • Per informazioni
  • Anna Borioni
  • Responsabile Ufficio stampa Confindustria Digitale
  • Via Barberini 11 – 00187 Roma
  • Tel. 06 45417541 – cell. 3471409877
  • anna.borioni@confindustriadigitale.it
 

CONFINDUSTRIA DIGITALE, Via Barberini 11, 00187 Roma Tel. 06 45 41 75 41 Fax 06 45 41 75 40
CF: 97661300588  |  ©2011 All rights reserved
Email | Twitter | Linkedin
 

Esegui ricerca